4. Valorizzare il potenziale personale

 

Presentazione

 

In questo ambito si affrontano temi e si propongono approcci concreti finalizzati a identificare strategie per il rinforzo delle competenze personali.
I percorsi possono essere proposti sia a persone che intendono sviluppare il proprio potenziale sia a coloro che, per ruolo professionale (insegnanti, orientatori, responsabili delle risorse umane, quadri e manager), vogliono rafforzare le proprie capacità nella gestione di strumenti per la valorizzazione dei “talenti nascosti”, sia a gruppi che vogliono migliorare le prestazioni della comunità cui appartengono.
In particolare questa proposta opera su tre ambiti: l'orientamento, l'apprendimento e l'empowerment. In una strategia di sviluppo delle competenze personali tali ambiti non possono essere disgiunti ma possono essere proposti con “dosaggi” differenti tra loro al fine di cogliere al meglio le esigenze e le specificità dei singoli bisogni.
Alle persone non verranno proposte delle soluzioni ma saranno loro stesse, accompagnate da un apposito percorso, a identificare la strategia più adatta per la loro situazione, per i loro obiettivi, per i loro desideri.

Possibili tematiche (contenuti esemplificativi)

  • Il colloquio di orientamento
  • La formazione orientativa
  • Il bilancio delle competenze
  • Apprendere ad apprendere
  • L'empowerment
  • Il coaching
  • Il counseling

Metodologie

Data la particolarità di quest'area, è necessario mettere in risalto come le metodologie costituiscano un elemento caratterizzante l'offerta stessa. Tali metodologie possono essere ricondotte ai seguenti principi e approcci:

  • La personalizzazione come approccio guida nella costruzione partecipata con il cliente del percorso più adatto.
  • Il ricorso ad interventi di consulenza individuale per affrontare temi che non possono essere generalizzati all'interno di un gruppo più vasto.
  • L'adozione di metodi pedagogici certificati (es. metodo Feuerstein) finalizzati ad accrescere il potenziale di apprendimento.
  • L'utilizzo di tecniche di espressione corporeo-teatrale come approccio per indagare in modo analogico i processi personali che sottostanno alle strategie di fronteggiamento delle situazioni e dei problemi.
  • La realizzazione di seminari con l'utilizzo delle rappresentazioni sistemiche integrate con approcci dialogici e biografici per definire i problemi e per fare emergere possibili strategie di soluzione (individuali e di gruppo).